La cassazione perde tempo

Sentenze curiose, strane o semplicemente “buffe”, rigorosamente vere, tratte dalle pronunce della Corte di Cassazione o di Tribunali di Merito. La Cassazione perde tempo. Chi dice che i giudici della Suprema Corte di Cassazione siano occupati solo in questioni di alto profilo e dall’alto valore economico sociale, non ha mai letto le sentenze che Vi riporto di seguito, tutte originali ed incontrate casualmente nel corso di ricerche ed approfondimenti. Per chi non fosse pratico di diritto, considerate che per arrivare Continue Reading ››

Avvocato online

Avvocato online Lo Studio è in grado di effettuare appuntamenti in videoconferenza utilizzando i principali software quali Skype, Zoom, Microsoft Teams, Hangouts, etc. Ciò permetterà di avere un immediato contatto con il legale anche senza doversi spostare dalla propria residenza od azienda, sia in questo momento di limitazioni alla circolazione, sia più in generale, per meglio conciliare le esigenze lavorative.    (Avvocato online) Per poter effettuare un incontro in videoconferenza, è sufficiente  fissare un appuntamento con il legale di studio, il Continue Reading ››

LIBERAZIONE DELL’ IMMOBILE – “SOSPENSIONE EMERGENZIALE”

Il Tribunale di Parma in una recente pronuncia del 12 Marzo 2020,visto lo stato di emergenza sanitaria, ha disposto la sospensione dell’efficacia dell’ordine di liberazione di un immobile. Nonostante la sinteticità di tale provvedimento, una più attenta disamina della questione mette in evidenza la contraddittorietà della decisione e la confusione creata dalla decretazione d’urgenza che ci porta a riflettere ed porci la seguente domanda: É sempre ed assolutamente preclusa la liberazione di qualsiasi immobile durante l’emergenza CORONAVIRUS? L’art.83 del decreto Continue Reading ››

Emergenza Covid 19 – disposizioni di studio

EMERGENZA CORONAVIRUS (COVID-19) Al fine di tutelare la salute dei clienti e dei collaboratori, lo studio ha implementato misure di smart working per tutti i propri collaboratori e legali. Conseguentemente, per tutto il periodo di emergenza Coronavirus, l’ufficio rimarrà aperto nel consueto orario 9.15-12.30 nonchè 15.30-19.00 dal Lunedì al Venerdì, ma non è garantita la presenza di tutti i professionisti. Per qualunque necessità è sempre possibile contattare lo studio: email al consueto indirizzo di posta elettronica di studio; email agli Continue Reading ››

MANUTENZIONE DELLA FACCIATA CONDOMINIALE E RIPARTO DELLE SPESE UN CASO PRATICO: I BALCONI

MANUTENZIONE DELLA FACCIATA CONDOMINIALE E RIPARTO DELLE SPESE UN CASO PRATICO: I BALCONI Chi vive in un condominio sa bene quanto sia importante -soprattutto al momento di dover eseguire lavori di manutenzione- stabilire con certezza quali siano le parti in comune e quelle in proprietà esclusiva dei singoli, dato che in base a ciò verranno suddivise le quote di spesa. Con il presente approfondimento s’intende fornire un supporto pratico per individuare agevolmente quale sia -allo stato attuale- il riparto della Continue Reading ››

MANUTENZIONE DELLA FACCIATA CONDOMINIALE E RIPARTO DELLE SPESE – UN CASO PRATICO: I BALCONI

MANUTENZIONE DELLA FACCIATA CONDOMINIALE E RIPARTO DELLE SPESE UN CASO PRATICO: I BALCONI Chi vive in un condominio sa bene quanto sia importante -soprattutto al momento di dover eseguire lavori di manutenzione- stabilire con certezza quali siano le parti in comune e quelle in proprietà esclusiva dei singoli, dato che in base a ciò verranno suddivise le quote di spesa. Con il presente approfondimento s’intende fornire un supporto pratico per individuare agevolmente quale sia -allo stato attuale- il riparto della Continue Reading ››

BREVE RASSEGNA DI GIURISPRUDENZA IN MATERIA DI BALCONI SITUATI IN EDIFICI CONDOMINIALI

BREVE RASSEGNA DI GIURISPRUDENZA IN MATERIA DI BALCONI SITUATI IN EDIFICI CONDOMINIALI CASSAZIONE CIVILE, SEZ. II, 29.10.2018, ORDINANZA N. 27413 “Gli elementi decorativi che costituiscono i balconi di un edificio in condominio, come i cementi decorativi dei frontalini e i parapetti, in quanto elementi di tipo estetico rispetto alla facciata dell’immobile costituiscono parti comuni ai sensi dell’art. 1117, n. 3, c.c. Le spese per la relativa riparazione ricadono dunque su tutti i condomini in misura proporzionale al valore delle singole proprietà”. TRIBUNALE Continue Reading ››

Rassegna di giurisprudenza in tema di associazioni

RASSEGNA DI GIURISPRUDENZA IN TEMA DI ASSOCIAZIONI Cassazione civile, Sez. I, sentenza n. 1476 del 23 gennaio 2007 “L’associazione non riconosciuta, ancorché sfornita di personalità giuridica, è considerata dall’ordinamento come centro di imputazione di situazioni giuridiche distinto dagli associati, cui sono analogicamente applicabili, in mancanza di diversa previsione di legge o degli accordi associativi, le norme stabilite in materia di associazioni riconosciute o di società. Pertanto, in caso di unificazione di due associazioni non riconosciute può farsi riferimento alle norme Continue Reading ››

Tabella di Sintesi delle associazioni

Si propone una tabella di sintesi: Associazione non riconosciuta Associazione riconosciuta Comitato (non riconosciuto) Caratteristiche Strumento associativo a struttura aperta, che consente il ricambio o l’incremento dei partecipanti. Associazione che ha ottenuto il riconoscimento della personalità giuridica: autonomo centro di imputazione di diritti e obblighi, distinto dai soggetti che ne fanno parte. Organizzazione con rapporto associativo. Responsabilità degli amministratori Rispondono dei debiti dell’associazione gli amministratori, o coloro che agiscono in nome e per conto dell’associazione, indipendentemente dalla carica assunta. Autonomia Continue Reading ››

FORME ASSOCIATIVE TRA CITTADINI: ASSOCIAZIONE E COMITATO

FORME ASSOCIATIVE TRA CITTADINI: ASSOCIAZIONE E COMITATO Da sempre l’uomo tende ad organizzarsi in strutture definite, al fine di perseguire specifiche finalità, le quali sarebbero più difficili da soddisfare agendo singolarmente. Tale fenomeno storico ha trovato una legittimazione nella Costituzione, la quale all’art. 18, sancisce il diritto dei cittadini di associarsi liberamente senza autorizzazione, per finalità lecite e quindi non vietate dalla Legge penale, consacrando pertanto il principio del pluralismo. Tra le forme associative prive di personalità giuridica, riconosciute e Continue Reading ››

Notifica in proprio a mezzo PEC “Check list”

Nell’attività quotidiana capita sempre più spesso di dover provvedere alle notifiche a mezzo PEC. Tale compito non è di particolare difficoltà, ma si presta a piccole dimenticanze dovute alla miriade di adempimenti necessari. Al fine di aiutare chi, come noi, si trova ogni giorno a farne uso, abbiamo elaborato una “lista delle cose da fare” per le notifiche a mezzo PEC che potrà essere stampata e letteralmente “spuntata” voce per voce durante la predisposizione della notifica. In calce alla pagina Continue Reading ››

Pratiche commerciali scorrette: deroga al foro competente

Si è parlato, negli articoli precedenti, dell’Expo-Guide e delle pratiche commerciali scorrette adottate nei confronti delle microimprese; si è visto come l’Antitrust, conseguentemente alle numerose segnalazioni ricevute, abbi instaurato un procedimento che ha visto la condanna del professionista al pagamento di sanzioni sempre più elevate e come tutt’ora sia in corso un ulteriore procedimento avviato alla fine del 2015. L’aspetto che non si è ancora avuto modo di trattare riguarda la clausola che deroga alla competenza del giudice italiano in Continue Reading ››

Diritto (o servitù) di veduta e di panorama

Servitù di Panorama/Paesaggio Parafrasando l’art. 907 c.c., possiamo definire la servitù di veduta come il diritto del proprietario di un fondo di affacciarsi e godere della vista o, in caso vi siano edifici confinanti, il diritto di affacciarsi sul fondo del vicino senza incontrare ostacoli prima di una certa distanza. La domanda di fondo è se possa esistere, come varietà o ampliamento dell’appena ricordato diritto di veduta, un diritto non limitato al semplice prospicere sul fondo finitimo, ma a guardare Continue Reading ››

Pratiche commerciali scorrette: provvedimenti AGCM

{{unknown}}Come accennato in un precedente articolo, numerose microimprese ed artigiani italiani, cadute nella rete della Expo-Guide, hanno segnalato la loro situazione al fine di essere salvaguardate tramite un ricorso all’AGCM (ovvero l’ Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato Italiana) per pratiche commerciali scorrette. Conseguentemente all’elevatissimo numero di segnalazioni, nel Provv. 24788/2014 (PS9026 – Rheingolf/Expo-Guide) dell’Antitrust, viene avviato un procedimento sanzionatorio che vede come parti: Expo-Guide; Confconsumatori, Codacons ed altre confederazioni per la tutela del consumatore; Ulma Packaging S.r.l., Continue Reading ››

Pratiche commerciali scorrette: la tutela delle microimprese

Nelle operazioni commerciali, capita spesso che vengano ad incontrarsi individui che nella stipula di un negozio presentano un potere contrattuale differente, al punto che una delle parti è in grado di apporre clausole a lei più favorevoli. Il classico esempio è quello che ricorre nei contratti B2C (Business to Consumer), cioè contratti tra professionista e consumatore. Tuttavia, esistono casi in cui, pur essendo entrambi i contraenti professionisti (contratti B2B o Business to Business), uno dei due presenta un potere contrattuale Continue Reading ››

Garanzia decennale per le ristrutturazioni edili

Il 4 Novembre 2015, la Suprema Corte ha emesso una sentenza di rinvio che ha modificato profondamente il panorama relativo alla normativa sugli appalti e le relative garanzie disciplinate dalla legge. Di particolare interesse l’interpretazione data agli artt. 1667 e 1669 del Codice Civile che disciplinano, rispettivamente, la garanzia biennale e decennale dovuta dall’appaltatore per vizi dell’opera. Fino a questo momento la garanzia decennale era ammessa solo nel caso di “nuova costruzione”, rientrando esclusivamente sotto la tutela biennale, contenuta nell’art. Continue Reading ››

Esempio di Informativa estesa cookie

In considerazione dell’entrata in vigore delle nuove regole in materia di privacy ed utilizzo dei cookie da parte dei siti web, pubblichiamo un facsimile di informativa estesa per l’utilizzo dei cookie (informativa estesa cookie). In sintesi, l’informativa estesa dovrà contenere: @ gli elementi di cui all’art. 13 d.lgs. 196/2003 (“Codice Privacy”); @ una spiegazione generale di cosa sono i cookie e della gestione degli stessi tramite le  impostazioni dei browser; @ la spiegazione di come viene prestato il consenso; @ Continue Reading ››

Cookies e privacy: le prescrizioni del Garante.

{{unknown}}A far data da oggi, 3 giugno 2015, chi ci traccia sul web senza il nostro consenso rischia una multa salata, da 10 mila euro a 120 mila euro, da parte del Garante della Privacy, che annuncia anche controlli rigidi sui siti. Questo è l’effetto dell’entrata in vigore del provvedimento n.229/2014 del Garante della Privacy che riguarda questi piccoli file di testo, caricati dai siti sui nostri dispositivi quando navighiamo, che servono ad indentificarci in modo univoco e permettere la Continue Reading ››

Etichettatura prodotti alimentari

In calce alla presente si riporta l’estratto delle slide utilizzate Cav. Per. Agr Dr. Luciano Boanini durante l’incontro tenuto il giorno 24 Aprile 2015 con la Camera Civile degli Avvocati di Siena, con il patrocinio del Consiglio dell’Ordine e dell’Associazione per la formazione Forense del Sud della Toscana, relativo alla normativa vigente  in materia di etichettatura prodotti alimentari. Il materiale può essere scaricato cliccando sul seguente link: corso etichettatura prodotti alimentari

Negoziazione assistita obbligatoria

Il decreto legge n. 132/2014, convertito nella l. n. 162/2014 – in vigore dal 9 febbraio 2015 – ha introdotto l’obbligo di tentare una negoziazione prima di iniziare una causa con cui si intende chiedere il pagamento – a qualsiasi titolo – di somme inferiori a 50.000 euro nonché per tutte le cause, indipendentemente dal valore, per il risarcimento del danno derivante da circolazione di veicoli e natanti. La parte quindi, prima di iniziare una causa, dovrà a pena di Continue Reading ››