I nuovi contratti al tempo del CORONAVIRUS (COVID)

Nuovi contratti coronavirus

Volendo concludere nuovi contratti al tempo del CORONAVIRUS, quali sono i rischi e le responsabilità in caso di inadempimento ?

Posso stipulare un nuovo contratto durante la pandemia ? E se poi non riesco ad eseguirlo correttamente non per mia colpa ?

Sulle pagine di questo sito si è già scritto circa le responsabilità derivanti dall’inadempimento di un contratto già esistente, stipulato in epoca antecedente la pandemia CORONAVIRUS attualmente in corso (si veda Emergenza COVID e riflessi sull’adempimento dei contratti, nonchè Misure di contenimento del Coronavirus esimenti dell’inadempimento contrattuale?).

Pur rimandando alla lettura degli articoli per una migliore disamina, si può genericamente affermare che esiste la possibilità di giustificare il proprio inadempimento, se questo è dovuto a cause sopravvenute ed imprevedibili, quali per l’appunto la pandemia ed i provvedimenti governativi di lock down, evitando così gravi ripercussioni economiche.

Ferme restando quindi le regole per i contratti già stipulati, è opportuno evidenziare cosa potrebbe accedere a quelli che venissero stipulati oggi, a pandemia già conclamata.

Ciò che era imprevedibile a Dicembre, non lo è attualmente, con la conseguenza che se un impresa si impegnasse oggi a fornire una prestazione, e si trovasse poi in difficoltà a causa del prolungamento del lock down o della mancanza di materie prime, non potrebbe richiamare le esimenti trattate nel precedente articolo, quantomeno non automaticamente.

La stipula di un contratto in piena consapevolezza di una pandemia in corso non consentirebbe in linea di massima di impugnarlo per forme di impossibilità sopravvenuta, trattandosi a quel punto di evento di carattere prevedibile.

Ciò rende assolutamente necessario procedere ad una attenta valutazione dei nuovi contratti stipulati in questo periodo, inserendo clausole di way out dagli impegni, unitamente a limitazioni di responsabilità, collegate a fattori certi e facilmente dimostrabili.

Questo studio, da sempre attento alla contrattualistica aziendale, è a disposizione per fornire la propria consulenza sul tema, valutare contratti o redigerne di nuovi.

Per informazioni al riguardo, potete  utilizzare i consueti recapiti indicati alla sezione “contatti” di questo sito.

Per ulteriori spunti sul tema “Coronavirus” suggeriamo la raccolta di articoli sul tema, consultabile cliccando sul seguente link: “articoli a tema “Coronavirus”

(LEGGERE QUI – DISCLAIMER)

FacebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmailFacebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmail